La produzione avviene nello stabilimento, interno all'azienda, dotato di moderni impianti ed attrezzature sia in fase di conservazione che di produzione e stagionatura.

La gamma dei prodotti da noi offerta è vasta e ben si adatta alla domanda delle varie tipologie distributive oggi presenti sul mercato dal negozio all'ipermercato (carne bovina, suina, frattaglie, pollame, confezionato).

Grazie al sistema di tracciabilità del prodotto, siamo in grado di effettuare, in qualsiasi momento, controlli diretti presso l'allevatore, verificando il rispetto delle procedure previste.

Ogni prodotto è corredato di scheda tecnica in cui si evidenzia il basso tenore di grassi e sale contenuti nel prodotto finito.

Di.Be.A. s.r.l. ha investito notevoli risorse per istituire una procedura che permettesse la completa tracciabilità delle carni.
Oggi, a partire dalla singola vaschetta di prodotto, si può risalire sia al punto di origine, cioè alla provenienza dell'animale sia al punto di arrivo, cioè al negozio dove è stata consegnata.

"Quando pensiamo alla carne, prendiamo in considerazione un elemento fondamentale della nostra alimentazione, ricco di proteine di altissimo valore biologico, di vitamine e di sali minerali (in particolare calcio e ferro), capace di prestarsi in mille modi e sempre con soddisfazione all'arte culinaria di provetti cuochi così come di inesperti casalinghi."

L'alimento carne è fondamentale per l'alimentazione di molte categorie di persone.
L'alto contenuto di proteine e di aminoacidi essenziali (che l'organismo cioè non può produrre) si rende indispensabile per la crescita e lo sviluppo dei bambini, per l'aumento delle masse muscolari degli atleti e per sopperire alla perdita di efficienza del ricambio azotato nelle persone anziane.
Per le stesse categorie di persone, inoltre, l'elevato contenuto nella carne di vitamina D e di vitamine del gruppo B contribuisce a mantenere l'efficienza del metabolismo corporeo.
Negli adolescenti e nei bambini di uno-due anni si assiste poi a una diffusa sindrome ferrocarenziale, nei confronti della quale l'alimento carne influisce positivamente fornendo alti livelli di ferro assimilabile.

Composizione, valore energetico e tenore di colesterolo per alcuni tipi di carne per 100 g di parte edibile cruda (Dati dell'Istituto Nazionale della nutrizione).

Tipi di carne
Proteine
Grassi
Kcal
Colesterolo (mg)
Bovino adulto magro
20,7
5,1
129
65
Bovino adulto semigrasso
18,8
15,4
214
66
Bovino adulto grasso
15,8
29,2
330
68
Vitello
20,7
1,0
92
70
Cavallo
21,7
2,7
113
-
Maiale magro
19,9
6,8
141
65
Maiale semigrasso
17,2
22,1
268
65
Maiale grasso
19,9
37,3
394
65
Maiale bistecca magra
18,3
3,0
100
65
Agnello
20,0
2,2
101
70
Capretto
19,2
5,0
122
-
Castrato
16,7
17,7
226
-
Trippa di bovino
15,8
5,0
108
-
Rene di bovino
18,4
4,6
118
-
Fegato di bovino
21,0
4,4
146
300
Coniglio
22,0
5,0
138
65
Pollo
19,0
11,0
175
81
Tacchino
20,2
14,8
220
-
Oca
16,5
31,5
355
-
Struzzo
22,0
2,0
97
58
Anatra
16,0
28,5
380
-
Fagiano
24,3
5,2
144
-
Quaglia
25,0
6,8
161
-
 
 
   Home | Dove siamo | Contatti| Di.Be.A. srl © Copyright 2005 Design by Palmiotti